News - Sito ufficiale Re Marcello Pallavolo Florens Vigevano

Vai ai contenuti

Re Marcello Florens Vigevano: finisce 3-1 per Lilliput Pallavolo Settimo Torinese

Sito ufficiale Re Marcello Pallavolo Florens Vigevano
Pubblicato da in Serie B1 · 20 Ottobre 2019
Tags: Lilliput

 
Re Marcello Florens Vigevano  -  Lilliput Pallavolo Settimo T. 1-3
(25-27, 20-25, 25-16, 21-25)

Re Marcello Florens Vigevano: Gullì 1, Mo 23 (3b, 3m), Kotlar 14 (1b, 6m), Monforte Ferrario 6, Rossini 9 (1b), Cornelli 16 (1b, 1m); libero Giacomel; Colombo; N.e.: Nardelli, Toso e Armondi. Allenatore Stefano Colombo.
Lilliput Pallavolo Settimo Torinese: Bazzarone 2 (1b), Mezzi 15 (3b, 2m), Bruno 13 (3m), Brussino 11 (1m), Valentina Re 13 (2m), Gatti 6 (1b) ; libero Ghirotto ; Girardi, Martina Re ; N.e.: Marsengo, Aiello e Morello. Allenatore Barbara Medici.
Arbitri: Roberto Tavarini e Luigi Speccia.
 
Battute errate/vincenti: Florens 9/6, Lilliput 4/5.
Muri punto: Florens 10, Lilliput 8.
Errori punto: Florens 26, Lilliput 18.
 
La prima giornata del campionato di serie B1 non sorride alla Florens Re Marcello, che dopo un buon avvio, cede il passo ad una Lilliput ordinata e combattiva su tutti i fronti.
 
Nelle fila ducali si parte con la diagonale Gullì-Mo, Cornelli-Rossini in posto quattro, Monforte- Kotlar al centro e libero Giacomel, subito mettendo in difficoltà le torinesi sotto 6-2. Rossini e Mo sono concrete: distaccano in attacco e spingono sul servizio (12-6), ma la Lilliput dimostra di avere la giusta caparbietà e pazienza per non scoraggiarsi e, punto dopo punto, raggiungono le ducali sul 16-16, concretizzando grazie all’aggressività al servizio. Si procede senza margini di distacco, con Monforte che va a segno in fast (18-17), ma ancora le piemontesi intimoriscono in battuta, costringendo Colombo al time-out (18-19 e 19-22). Mo e compagne tornano ad essere efficaci, concretizzando il pareggio grazie al muro su Mezzi (23-23), ma finale di set si chiude ai vantaggi (25-27)a favore delle piemontesi.
 
Al rientro si assiste ad una situazione di sostanziale equilibrio tra le due formazioni: Kotlar mura senza scampo Re V. (2-1) ed in fast mette a segno il pareggio a quota 7. Gatti si fa promotrice dell’allungo della Lilliput Pallavolo, grazie ad un efficace turno al servizio (5-9), costringendo coach Colombo al time out. Le ducali provano a riquadrarsi, ma il set procede con Settimo in vantaggio (11-17 e 16-22) che chiude 20-25, giocando d’astuzia.
 
La Florens Re Marcello cerca di spingere sull’acceleratore sin dalla prime battute del terzo parziale: il muro di Cornelli fa richiamare a Medici le sue, ma le ducali restano lucide e conducono (14-10 e 20-14). Cornelli mette a segno un ace (22-14) e Rossini chiude senza diritto di replica per 25-16.
 
Il quarto set diventa decisivo per l’esito della gara e si assiste ad un punto a punto serrato (5-5, 9-9 e 13-13). Il muro su Rossini e la fast di Bruno consegnano il primo vantaggio del set alle piemontesi (14-16) e coach Colombo richiama le sue, che tornano a farsi pericolose al rientro in campo (17-17). Replicano però senza sbavature Mezzi e Gatti (19-21) ed è ancora time out per le lomelline. Il finale di set sorride alle torinesi (21-25) con Gatti e Re sugli scudi.
 
“ Questo esordio ci ha visto un po’ contratte e discontinue. - la dichiarazione a caldo di Colombo - Come mi piace ripetere, siamo un cantiere aperto, costituito da elementi giovani, quindi dobbiamo lavorare al massimo per consolidare i nuovi equilibri e le nostre sicurezze. La Lilliput si è dimostrata cinica e caparbia nei momenti cruciali, noi dobbiamo fare amalgama e crescere anche su questo aspetto.”
 
Prossimo appuntamento in trasferta sul campo di Palau alle ore 16.00.
 
articolo di Caterina Valdieri
 
#credercisemprearrendersimai
#ForzaFlorens
 
Totale Punti dopo 1 giornata
Gullì 1
Mo 23 (3 battute, 3 muri)
Kotlar 14 (1 battuta, 6 muri)
Monforte Ferrario 6
Rossini 9 (1 battuta)
Cornelli 16 (1 battuta, 1 muro)
Giacomel 0
Colombo 0
Nardelli ne
Toso ne
Armondi ne



P.Iva 01241660180 Cod.Fisc. 94002680182
Made with WebSite X5
Iscriviti alla Newsletter!
FOLLOW US
Torna ai contenuti